Il megafono della verità

Sticky

Ripartiamo martedì 25 gennaio con il primo podcast del 2022 di Politicamente Scorretto che non si è mai fermato ma ha avuto solo una pausa di riflessione. Si riprende con un sito ed uno spirito nuovo. Riprendiamo con un argomento che a prima vista può sembrare tecnico e di nicchia ma invece tocca e coinvolge tutti noi e ciascun di noi. Ed è trasversale a tutte le categorie, può essere declinato sotto più voci, e impatta su la vita di ognuno di noi più volte al giorno. I sistemi intensivi sono utili all’agricoltura oppure sono utili alla finanza?  Il consumatore viene garantito da questi nuoviRead More →

Il 25 aprile la festa per eccellenza, il giorno in cui americani e partigiani ci salvarono dalla guerra e dal fascismo e ci ridiedero la libertà. Mio nonno era stato fascista, i miei zii hanno portato nomi come Benito e Vittoria, e mi raccontava quando ero piccolo il dramma della guerra e dell’oppressione. Viveva in una città del nord per lavoro era ferroviere ed aveva una speciale categoria. Avendo partecipato alla prima guerra mondiale quella del 1915 non partì per la seconda ma ne parlava, però,  come fosse stato al fronte e criticava l’assurdità della violenza subita dalla popolazione civile da parte dei fascisti eRead More →

“Per alcuni appalti relativi a specifiche tecnologie sensibili – come accade altrove – credo che serva una legge speciale che definisca che si debbano poter saltare le procedure europee e affidare ad aziende italiane e certificate queste commesse“. Giuseppe Esposito, già vice presidente del Copasir, il comitato parlamentare di vigilanza sui servizi segreti, torna a parlare con Formiche.net del delicato tema del ruolo strategico delle reti, della presenza sul mercato italiano di colossi cinesi come Huawei e Zte e delle prossime mosse della Penisola sul 5G, una tecnologia abilitante che nei prossimi farà le differenza. Da senatore e componente del Copasir ha sollevato più volteRead More →

LIBIA. ESPOSITO (UDC): INIZIATIVA MACRON A DISCAPITO INTERESSI ITALIA (9Colonne) Roma, 29 mag – “La debolezza dell’Italia è stata palese oggi al vertice sulla Libia tenutosi a Parigi. Nel silenzio assoluto dell’intera classe politica italiana, Macron ha scavalcato tutti i Paesi europei e in particolar modo l’Italia che in questi anni ha costruito una propria credibilità nella gestione dei flussi migratori. L’Italia, prima per impegno in Libia in questo periodo, è stata presente all’incontro solo con un rappresentante diplomatico. Né il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, né quello dell’Interno, Marco Minniti sono stati informati. L’accordo delle elezioni unitarie, se confermato, porterebbe una grande svolta perRead More →

La verità di questi giorni è che le forze politiche che hanno vinto le elezioni, non hanno ancora compreso che il confronto elettorale è finito e continuano a giocare sulle spalle degli italiani per pochi decimali in più o in meno. Diteci la verità di come stanno le cose. Diteci quali sono le vostre intenzioni per questo paese. Lo chiedo ai Di Maio, Salvini, Berlusconi e Renzi. In questi giorni si sta vivendo in una commedia greca per la formazione del nuovo governo. Il coro è fatto dalle dichiarazioni, interviste, e paginate di questi giorni. Sembra di essere ancora in campagna elettorale. Ma la veritàRead More →

Ieri si è tenuta l’ultima riunione del Co.Pa.S.I.R. La 350ª riunione tenuta nel corso di questa legislatura. Con questa riunione si concludono 10 anni di grande passione e di grande lavoro istituzionale all’interno di un comitato parlamentare di estrema delicatezza che mi ha insegnato che il bene della nazione si può fare anche in un silenzio che non appartiene alla politica dei tempi attuali. Ho avuto la fortuna di lavorare e collaborare, in questi dieci anni, con persone di grandissimo spessore morale, istituzionale e politico. Vorrei ringraziare, in primis, tutti i membri del comitato che in queste due ultime legislature, mi hanno fatto sentire parteRead More →