Mai scelta fu migliore. In questi giorni sono stato sottoposto ad un intervento sanitario non programmato e necessario. All’inizio avevo indirizzato le mie ricerche verso una delle cliniche romane dove in precedenza avevo avuto altre esperienze di interventi operatori e di degenza. Ripensandoci e ragionando, anche sulla scorta di storie passate come quella di Pino Daniele, mi sono indirizzato verso l’ospedale territoriale della Misericordia di Grosseto. Vivo in Maremma, abbiamo deciso di vivere in Maremma e quindi devo e dobbiamo utilizzare le strutture della Maremma: questo era il filo ragionato della decisione che stavo prendendo. Mai scelta fu migliore. Entrando nella struttura dell’ospedale della MisericordiaLeggi altro →

Agli “yesman”, che fino ad un’ora prima erano sulla porta di Conte a ululare il proprio consenso. Gli stessi che con Casalino ridevano e banchettavano negli ultimi giorni di Pompei. Questi soggetti appena il lapillo vulcanico ha cessato di cadere si sono trovati, facendo una inversione di180 gradi, ad inneggiare a super Mario.Leggi altro →