In questi giorni di Covid-19, sono solo sessanta ma sono sembrati come un’era, nessuno si è interessato delle minacce che ai confini ed al nostro interno si stanno addensando come nuvole piene di tempesta e foriere di alluvioni disastrose. Condivido la scelta fatta dal governo che la salute venga prima e che va salvaguardata ma ciò non significa che tutto deve essere orientato ad un solo obiettivo o target lasciando nell’abbandono altri settori vitali della nostra società. In caso contrario, se ciò risultasse vero non dovremo più preoccuparci neanche per il futuro per i dilemmi in Libia e dell’evolversi di una guerra civile, per nonLeggi altro →

“Per alcuni appalti relativi a specifiche tecnologie sensibili – come accade altrove – credo che serva una legge speciale che definisca che si debbano poter saltare le procedure europee e affidare ad aziende italiane e certificate queste commesse“. Giuseppe Esposito, già vice presidente del Copasir, il comitato parlamentare di vigilanza sui servizi segreti, torna a parlare con Formiche.net del delicato tema del ruolo strategico delle reti, della presenza sul mercato italiano di colossi cinesi come Huawei e Zte e delle prossime mosse della Penisola sul 5G, una tecnologia abilitante che nei prossimi farà le differenza. Da senatore e componente del Copasir ha sollevato più volteLeggi altro →

Ieri si è tenuta l’ultima riunione del Co.Pa.S.I.R. La 350ª riunione tenuta nel corso di questa legislatura. Con questa riunione si concludono 10 anni di grande passione e di grande lavoro istituzionale all’interno di un comitato parlamentare di estrema delicatezza che mi ha insegnato che il bene della nazione si può fare anche in un silenzio che non appartiene alla politica dei tempi attuali. Ho avuto la fortuna di lavorare e collaborare, in questi dieci anni, con persone di grandissimo spessore morale, istituzionale e politico. Vorrei ringraziare, in primis, tutti i membri del comitato che in queste due ultime legislature, mi hanno fatto sentire parteLeggi altro →